Professore Associato
Sede: via Balbi 4 (piano 2)
Tel: 209-9782
Email: meo[at]nous.unige.it

CURRICULUM

1974: laurea in Filosofia nell’Università di Genova.

1976-1981: titolare di un assegno di formazione scientifica e didattica nella stessa Università.

1978: soggiorno di studio presso la Clinica Psichiatrica dell’Università di Heidelberg.

1981: ricercatore confermato.

1991-1994: affidamento di Estetica nel Corso di Laurea in Filosofia della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Genova

1995-2001: affidamento di Estetica nel Corso di Laurea in Beni Culturali della stessa Facoltà.

2001: professore associato (settore scientifico-disciplinare M-FIL/04 – Estetica).

LINEE DI RICERCA

Le sue linee di ricerca concernono i rapporti fra estetica, semiotica e teoria dei processi cognitivi, con particolare riguardo ai seguenti ambiti tematici: la costruzione del significato dell’oggetto estetico; le strutture cognitive della devianza psichica e i rapporti fra arte e malattia mentale; la psicologia e l’estetica psicoanalitica. Dal punto di vista storico, i suoi interessi concernono soprattutto la filosofia teoretica e l’estetica di Kant. Su tutti questi temi ha pubblicato numerosi volumi e articoli. Oltre all’ed. it. dell’epistolario di Kant, ha curato diverse traduzioni e la presentazione di alcuni cataloghi di mostre.

PUBBLICAZIONI

  • LIBRI:

  • Psicopatologia e filosofia in Karl Jaspers, Le Monnier, Firenze 1979;
  • La malattia mentale nel pensiero di Kant, Tilgher, Genova 1982;
  • Filosofia e scienza di fronte alla devianza psichica, Tilgher, Genova 1984;
  • Amore e morte in Freud, Il melangolo, Genova 1989;
  • Il contesto. Osservazioni dal punto di vista filosofico, Franco Angeli, Milano 1991;
  • Tragico e fruizione estetica in Kant e Hegel, Il melangolo, Genova 1993;
  • Ricerche sull’estetica della fruizione, La Quercia, Genova 1995;
  • Scampoli di filosofia della moda, La Quercia, Genova 1995;
  • Kantiana minora vel rariora, Il melangolo, Genova 2001;
  • Mondi possibili. Un’indagine sulla costruzione percettiva dell’oggetto estetico, Il melangolo, Genova 2002;
  • “Un’arte celata nel profondo…”. Gli aspetti semiotici del pensiero di Kant, Il melangolo, Genova 2004;   
  • Questioni di filosofia dello stile, Il melangolo, Genova 2008. 
  • I momenti del giudizio di gusto in Kant. Uno studio sull’“Analitica del bello”, Nova Scripta, Genova 2011.

ARTICOLI:

  • “Memoria e linguaggio nel libro X delle Confessioni di Sant’Agostino”, in Laurentianum, 1976/4, pp. 388-407;  
  • Jaspers contra Heidegger”, in Il pensiero, il tempo, 1/1979, pp. 29-46;  
  • “Il problema della malattia mentale nelle Beobachtungen ĂŒber das GefĂŒhl des Schönen und Erhabenen di I. Kant, in Giornale di Metafisica, 1980/2-3, pp. 457-476;  
  • Filosofia e scienza nell’ultimo Binswanger. Note in margine a Melancholie und Manie, in A.VV., Miscellanea filosofica 1981, Le Monnier, Firenze 1982, pp. 212-248;  
  • “Motivi psicopatologici nell’interpretazione jaspersiana di Nietzsche”, in AA.VV., Karl Jaspers. Filosofia – scienza – teologia, Morcelliana, Brescia 1983, pp. 170-182;  
  • “Psicoanalisi: scienza o metafisica?”, in AA.VV., Psicoanalisi e religione, Japadre, L’Aquila-Roma 1984, pp. 147-152;  
  • Il double bind: aspetti teorici e prassi clinica, in Epistemologia, 1985/2, pp. 303-319;  
  • Il comprendere in Karl Jaspers. Uno studio di Giorgio Penzo, in Humanitas, 1986/2, pp. 242-245;  
  • “L”errore’ nella devianza psichica. Aspetti filosofici del problema”, in AA.VV., Il problema dell’errore nelle concezioni pluriprospettivistiche della veritĂ , Il melangolo, Genova 1987, pp. 270-291;  
  • “La ‘missione del dotto’ secondo Merleau-Ponty: filosofia e scienza come ‘linguaggi'”, in AA.VV., Filosofia religione nichilismo. Studi in onore di Alberto Caracciolo, Morano, Napoli 1988, pp. 589-607;  
  • “Convergenze e interrelazioni fra filosofia e psichiatria agli inizi del XX secolo”, in P.R. Cavalleri ( a cua di), Itinerari nella follia. Percorsi, motivi, motivazioni nella fondazione della psichiatria contemporanea, Liguori, Napoli 1993, pp. 63-113;  
  • Il corpo come problema filosofico, in “Nuova Secondaria”, 15 ottobre 1993, n.2, pp. 62-66;  
  • La psicoanalisi nella cultura contemporanea, in “Nuova Secondaria”, 15 febbraio 1994, n. 6, pp. 55-58;  
  • La corporeitĂ  nella filosofia tedesca, in “Nuova Secondaria”, 15 aprile 1994, n. 8, pp. 61-64;  
  • L’estetica del ‘700. Caratteri generali, in “Nuova Secondaria”, 15 maggio 1995, n. 9, pp. 53-60;  
  • L’estetica del ‘700: Kant, in “Nuova Secondaria”, 15 ottobre 1995, n. 2, pp. 52-59;
  • L’estetica tedesca fra preromanticismo e idealismo, in “Nuova Secondaria”, 15 novembre 1995, n. 3, pp. 63-66;  
  • La crisi ottocentesca dell’estetica, in “Nuova Secondaria”, 15 gennaio 1996, n. 5, pp. 59-62;  
  • Estetiche e poetiche del primo Novecento, in “Nuova Secondaria”, 15 febbraio 1996, n. 6, pp. 61-64;  
  • Mito e destino in Freud, in AA.VV., Etica e destino, Il melangolo, Genova 1997, pp. 165-177;  
  • Osservazioni sulla teoria leibniziana dello spazio, in “Epistemologia”, 1998/1, pp. 17-40;  
  • Metamorfosi del bello: da Platone al “trash”, in AA.VV., Poesia e nichilismo, Il melangolo, Genova 1998, pp. 59-74;  
  • Kant e i colori, in “Epistemologia”, 1999/1, pp. 3-36;  
  • L’approccio costruttivista all’estetica, in AA.VV., La nuova estetica italiana, a cura di L. Russo, “Aesthetica preprint”, Supplementa, n. 9, dicembre 2001, pp. 119-135;  
  • L’estetica contemporanea, in “Nuova Secondaria”, 15 aprile 2002, n. 8, pp. 73-77;  
  • L’oscuro oggetto del desiderio, ovvero Freud e l’illusione della felicitĂ , in “Atti dell’Accademia Ligure di Scienze e Lettere”, Serie VI – vol. IV – 2001, Genova 2002, pp. 159-174;  
  • Sul concetto di “estetica costruttivista”, in “Oltrecorrente”, n.7, giugno 2003, pp. 25-38;  
  • Arte ed estetica alla svolta del millennio, in “Atti dell’Accademia Ligure di Scienze e Lettere”, Serie VI – vol. V – 2002, Genova 2003, pp. 229-242;  
  • Memoria semantica e memoria estetica, in AA.VV., Arte, estetica e memoria, a cura di L. Bottani, Mercurio, Vercelli 2005, pp. 135-155;
  • La fruizione del messaggio artistico, in AA.VV., Ammirare e comunicare. L’esperienza estetica e i contenuti dell’arte religiosa nei musei, a cura di G. Popolla e C. Tatta, V Convegno Nazionale AMEI, Susa – Bardonecchia 2005, pp. 39-45;  
  • La filosofia dell’inconscio prima di Freud, in “Atti dell’Accademia Ligure di Scienze e Lettere”, Serie VI – vol. VII – 2004, Genova 2005, pp. 233-243;  
  • Ontologia ed estetica del cyberspazio, in “Anthropos & Iatria”, 2006/3, pp. 56-61;  
  • La funzione mediatrice del simbolo nella “Critica del Giudizio estetico”, in AA.VV., Etica, Religione e Storia. Studi in memoria di Giovanni Moretto, a cura di D. Venturelli, R. Celada Ballanti, G. Cunico, Il melangolo, Genova 2007, pp. 373-390;  
  • Lo stile fra estetica e teoria della cultura, in AA.VV., Memoria, cultura e differenza II, a cura di L. Bottani, Mercurio, Vercelli 2007, pp. 201-222;  
  • Storia di un amore tormentato: la questione metafisica nel pensiero teoretico ed estetico di Kant, in “Atti della Accademia Ligure di Scienze e Lettere”, Serie VI – vol. X – 2007, Genova 2008, pp. 97-120;
  • Il problema della ricezione estetica nel “PerĂŹ hypsous”, in AA.VV., Gli antichi e noi. Scritti in onore di Antonio Mario Battegazzore, a cura di W. Lapini, L. Malusa, L. Mauro, Tomo II, Brigati, Genova 2009, pp. 479-493;
  • La logica dell’iconismo onirico nella “Traumdeutung”, in AA.VV. Sulle ali del sogno, a cura di P.A. Rossi, I. Li Vigni, E. Miconi, Mimesis, Milano 2009, pp. 47-57; 
  • Rappresentazioni della follia. Un itinerario nella pittura europea da Bosch a Soutine, in “Atti della Accademia Ligure di Scienze e Lettere”, Serie VI – Volume XI – 2008, Genova 2009, pp. 115-165;
  • Attesa e sorpresa. Rilievi in margine a un paradosso estetico, in”Mondo dell’arte. Studi di lettere e arti”, anno I, 2011, www.lettereearti.it/mondodellarte/arte/attesa-e-sorpresa-rilievi-in-margine-a-un-paradosso-estetico
  • Per una teoria filosofica del gioco, in “Lingu@ggi 21.0. Culture e TIC nel Ventunesimo secolo”, N. 1, 2011, http://lctic.altervista.org/blog/per-una-teoria-filosofica-del-gioco
  • Dal sublime al ridicolo: fisiognomica e caricatura, in P.A. Rossi – I. Li Vigni – D. Arecco ( a cura di), Oltre lo sguardo. La fisiognomica e lo studio della natura umana, Mimesis, Milano 2011, pp. 235-252.
  • “Sul significato dell’icona”, in L. Busetto (a cura di), “Weithin klar ist die Nacht, die linde, und windlos”. Saggi in onore di Anna Lucia Giavotto, [“Quaderni di Lingua e Storia”, 4], Qu.A.S.A.R., Milano 2012, pp. 89-104.
  • “Ontologia ed estetica dell’immagine sacra”, in  D. Venturelli (a cura di), VeritĂ , esperienza religiosa e filosofia, il melangolo, Genova 2013, pp. 245-268.
  • “Maroesjka Lavigne. Nebulose atmosfere”, in Gente di fotografia, 56, 2013, pp. 32-35.
  • “Logik und Pragmatik der Ă€sthetischen Kommunikation. Bemerkungen zum zweiten Moment des Geschmacksurteils”, in Bacin, A. Ferrarin, C. La Rocca, M. Ruffing (Hgg.), Kant und die Philosophie in weltbĂŒrgerlicher Absicht. Akten des XI. Internationalen Kant-Kongresses, De Gruyter, Berlin-Boston 2013, Bd. IV, pp. 141-152.
  • “Due sviluppi recenti della teoria dell’immagine: il pictorial turn e l’ikonische Wende”, in P. Bruzzone e P. Vignola (a cura di), Margini della filosofia contemporanea, Orthotes, Napoli-Salerno 2013, pp. 73-86.
  • “Olivier Valsecchi. Scultura fotografica”, in Gente di fotografia, 57, 2013, pp. 56-57.
  • “Parole in immagine. A proposito dell’intersemiosi nelle arti visive”, in P. D’Angelo, E. Franzini, G. Lombardo, S. Tedesco (a cura di), Costellazioni estetiche. Dalla storia alla neoestetica. Studi in onore di Luigi Russo, Guerini, Milano 2013, pp. 263-270.
  • “Oleg Videnin. Diegesi espressiva del bianco e nero”, in Gente di fotografia, 58, 2014, pp. 24-33.
  • “Yoshinori Mizutani. Poesia visiva”, in “Gente di fotografia”, 59, 2014, pp. 43-47.
  • “IntenzionalitĂ  e coscienza: un connubio non indissolubile”, in G. Andrioli e P.A. Rossi (a cura di), Ai confini e dentro la coscienza, Nova Scripta, Genova 2014, pp. 46-68.
  • “Emeric Lhuisset. Teatri di guerra”, in Gente di fotografia, 60, 2014, pp. 8-13
  • “Salvi DanĂ©s. Transmontanus”, in Gente di fotografia, 61, 2015, pp. 38-43.
  • “Thibaud Yevnine. Les vies proches”, in Gente di fotografia, 62, 2015, pp. 56-59.
  • “Die Übereinstimmung zwischen Einbildungskraft und Verstand und die ‘Erkenntnis ĂŒberhaupt’”, in Con-Textos Kantianos, 2015/2, pp. 86-99, http://con-textoskantianos.net/index.php/revista/article/view/90/83.
  • “Adrien Selbert. Srebrenica”, in Gente di fotografia, 63, 2015, pp. 14-21.
  • “Lo statuto ontologico dell’immagine in Platone”, in P.A. Rossi e I. Li Vigni (a cura di), In cammino verso la casa della sapienza, Gruppo Editoriale Castel Negrino, Aicurzio 2016, pp. 161-191.
  • “Ilaria Ferretti. Bestiario”, in Gente di fotografia, 65, 2016, pp. 54-58.
  • “Beyond Representation: Photography’s Possible Worlds and Their ‘Magical’ Power”, in Lebenswelt, n. 9, 2016, pp. 2-7.
  • “Giuseppe Gargano. Ventiliamo”, in Gente di fotografia, 66, 2016, pp. 54-59.
  • “Angelo Zzaven. Lo sguardo trasfigurante della memoria”, in Gente di fotografia, 67, 2017, pp. 38-43.
  • “Harris Mizrahi. Inside out“, in Gente di fotografia, 68, 2017, pp. 70-75.
  • “Sophie ZĂ©non. Dans le miroir des riziĂšres”, in Gente di fotografia, 69, 2017, pp. 46-49.
  • “Catturare il divenire. Modi e rappresentazioni della temporalitĂ : aiĂłn, khrĂłnos, kairĂłs”, in S.M. Barillari – M. Di Febo (a cura di), Calendari. L’uomo, il tempo, le stagioni, Gruppo Ed. Castel Negrino, Aicurzio 2018, pp. 311-343.
  • “Gli equivoci di un’‘arte media’, ovvero le disavventure filosofiche della fotografia”, in M. Mazzocut-Mis e C. Spenuso (a cura di), Fermo immagine. Arte, vita e mercato della fotografia, Mimesis, Milano 2018, pp. 17-35.
  • “Matt Crabtree. Visioni del passato nel London Tube”, in Gente di fotografia, 70, 2018, pp. 54-61.

PRESENTAZIONI CATALOGHI MOSTRE:

  • Su alcuni paradossi della rappresentazione artistica. Note estetico-semiotiche in margine alle opere di Levo Rosenberg, Negri e Cassaglia, in Naming. L’immagine prende la parola,Catalogo della mostra, a cura di M. Levo Rosenberg e L. Salmon, Pubblicazioni della FacoltĂ  di Lingue e Letterature Straniere dell’UniversitĂ  di Genova, Genova 2004, pp. 7-21;  
  • Il “da dove” e il “verso dove” di una “fuga” artistica. Riflessioni estetiche in margine alla mostra “Spunti di fuga”, in Spunti di fuga, Catalogo della mostra, Nuove Edizioni del Giglio, Genova 2005, pp. 2-5.

 

INTERVISTE

  • Filosofia e percezione. Intervista rilasciata a Antida Gazzola, in A. Gazzola, Uno sguardo diverso. La percezione sociale dello spazio naturale e costruito, F. Angeli, Milano 2011, pp. 71-77. 

CURATELE:

  • I. Kant, Epistolario filosofico (1761-1800), Il melangolo, Genova 1990;  
  • Kant e l’idea di Europa. Atti del Convegno internazionale di Studi. Genova 6-8 maggio 2004 (con P. Becchi e G. Cunico), Il melangolo, Genova 2005.
  • I. Kant, Riflessioni sul gusto, in Aesthetica Preprint, n. 98, agosto 2013.

TRADUZIONI:

  • Roman Jakobson, Hölderlin. L’arte della parola, Il melangolo, Genova 19882;  
  • S. Goyard-Fabre, Il significato filosofico del federalismo europeo, in P. Becchi, G. Cunico, O. Meo (a cura di), Kant e l’idea di Europa, il melangolo, Genova 2005, pp. 164-184.