Curriculum etico-politico

Il curriculum etico-politico si distingue per la varietà e ricchezza della sua articolazione. Si va dalla storia dell’etica (in particolare della legge naturale e del liberalismo) fino alla tematica del rapporto fra etica e dimensione religiosa, alla ripresa contemporanea della tradizione classica delle virtù fino agli studi di etica sociale e filosofia politica aperti alle problematiche sociali ed economiche contemporanee. I docenti del curriculum si avvalgono di esperienze didattiche e di ricerca di rilevanza internazionale, che sono rispecchiate nei contenuti e nei metodi dei corsi offerti. Il curriculum è accuratamente disegnato in modo da tenere conto delle esigenze formative degli sbocchi occupazionali, incluso l’insegnamento; ma preserva come fine autonomo la trasmissione dei saperi critici e della conoscenza con cui la tradizione filosofica, a partire dai grandi classici fino ai giorni nostri, ha saputo affrontare i temi cruciali dell’etica e della politica.

 

Domenico Venturelli si è laureato a Genova nel 1971 col filosofo Alberto Caracciolo. Dal 1987 al 1991 ha insegnato Filosofia della storia all’Università della Calabria. Dal 1991 è professore ordinario di Filosofia morale nell’Ateneo genovese. I corsi di Etica tenuti per il biennio della laurea magistrale in Metodologie filosofiche affrontano in genere i rapporti etica-religione, etica-politica, etica-metafisica nel pensiero antico, moderno e contemporaneo.

Angelo Campodonico è professore odinario di Filosofia morale. Ha approfondito temi e momenti dell’etica (Da Tommaso e Hobbes all’etica angloamericana contemporanea). Ha promosso la costituzione del centro interuniversitario Aretai. Center on Virtues che è in rapporto con i principali centri sul tema delle virtù a livello internazionale. Ha tenuto corsi e conferenze presso le Università di Notre Dame, Oxford, Barcellona, Salamanca, Lugano, Namur, Santiago de Chile.

Mirella Pasini: è stata visiting presso le università di Reykjavik e di Bergen. Insegna ora Introduzione alla Filosofia Morale nel triennio ed Etica dellacomunicazione nel biennio di Metodologie Filosofiche e di Informazione ed Editoria, che coordina. Attuali temi di ricerca: il ruolo delle emozioni nella sfera pubblica e Retoriche ed etica dei media.

Valeria Ottonelli è stata visiting presso le università del Wisconsin-Madison, Iceland, Colorado e Adelaide. Attualmente insegna Filosofia politica nel triennio ed Etica pubblica nel biennio. Le sue ricerche vertono su due ambiti principali: la teoria normativa della democrazia e la teoria della giustizia nelle politiche dell’immigrazione.

 Daniele Rolando insegna Sociologia (in codocenza) e filosofia della storia nel triennio , ha insegnato introduzione alla filosofia morale e storia della filosofia morale. Si occupa in particolar modo del rapporto fra economia ed etica e di metodologia delle scienze sociali (studi su V.Pareto), si è anche occupato di pragmatismo (studi su W. James) , del rapporto ra filosofia e religione (studi sul modernismo cattolico) e di filosofia italiana novecentesca.