[didattica/filosofia] 

Il Curriculum “Scienza, Mente e Linguaggio”, collegato al gruppo di ricerca “epistemologia“, vuole¬†mettere¬†lo studente in grado di partecipare al dibattito sui problemi¬†attuali¬†della scienza. La laurea prepara per la carriera nella ricerca nei diversi campi della filosofia della scienza, della mente,¬†del linguaggio, e fornisce competenze e capacit√† utili per affrontare la immissione nel mondo del lavoro ‚Äď anche¬†con la partecipazione a stage specializzati.

Le materie caratterizzanti il curriculum sono anche rilevanti per l’insegnamento nei licei, dove si tende a dare sempre maggiore spazio¬†alla tematica del rapporto tra filosofia e pensiero scientifico e di nuovi modi di insegnare filosofia. Il¬†¬†curriculum cercher√† di proporre incontri e tirocini rivolti a dare un background di esperienze in questo senso. I docenti del curriculum epistemologico hanno¬†tutti¬†esperienza internazionale, compresa la partecipazione formale o informale a gruppi e centri di ricerca ¬†europei e americani. Diamo l’elenco dei principali collaboratori al curriculum ¬†Per ciascun docente si d√† una brevissima descrizione e si rimanda alla sua home page.

All the courses will be held either in Italian or in English, depending on the audience.

Cristina Amoretti¬†¬†ha studiato a Genova e in Irlanda prima del dottorato a Genova e di periodi come visting research fellow presso l‚ÄôUniversity of Malta, il King‚Äôs College London e la Ruhr-Universit√§t Bochum. Si occupa di filosofia delle scienze umane e di temi di epistemologia e filosofia della mente. Collabora da anni all’insegnamento di Metodologie delle scienze umane.

Marcello Frixione ha insegnato¬†informatica e logica all’universit√† di Salerno e ha partecipato a convegni della Association for Advancement of Artificial Intelligence (AAAI). Per la laurea magistrale insegna un corso di logica avanzata, rivolto anche alle applicazioni in scienze cognitive.

Alberto Greco¬†√® attualmente coordinatore della laurea magistrale in metodologie filosofiche, dove insegna psicologia cognitiva avanzata; √® anche docente di psicologia generale e psicologia dei processi cognitivi per la triennale. E’ responsabile del Laboratorio di Psicologia e Scienze Cognitive dell‚ÄôUniversit√† di Genova. In ambito internazionale ha collaborato al progetto Human Centered Processes, √® nel board della rivista Cognitive Systems¬†e mantiene rapporti con gruppi come EUCOG e¬†la European Society for Cognitive Systems.

Michele Marsonet, gi√† responsabile di Ateneo dell’internazionalizzazione, ha studiato all’Universit√† di Pittsburgh e mantiene contatti con diverse realt√† internazionali. Preside della Scuola di Scienze Umanistiche, √® titolare del corso di Filosofia della scienza al triennio ed¬†insegna Metodologia¬†delle scienze umane presso il corso di laurea in metodologie filosofiche.

Luisa Montecucco  laureatasi a Genova con Evandro Agazzi, ha proseguito gli studi logico-epistemologici all’Università di Stanford. Dal 2003 al 2014 ha insegnato filosofia della mente per il triennio  e dal 2000  insegna filosofia della scienza per il biennio (da alcuni anni in collaborazione con Nino Zanghì). Si occupa di temi interni ad entrambe le discipline, come il concetto di empatia e il riduzionismo.

 Carlo Penco ha passato periodi di studio e ricerca a Cambridge, Oxford, Pittsburg e Londra; attualmente insegna filosofia del linguaggio nel triennio e teorie della comunicazione nel biennio. Le sue ricerche riguardano temi di confine tra semantica e pragmatica.

Daniele Porello (PhD 2006) ha insegnato a Bordeaux e ad Amsterdam; attualmente lavora al Laboratorio di Ontologia Applicata del CNR a Trento. Si occupa di logica e intelligenza artificiale, sistemi multiagenti, e ontologia formale. Collabora con i docenti del curriculum su temi di logica pura e applicata.

Massimiliano Vignolo dopo aver conseguito il dottorato in filosofia a Genova ha studiato con John Perry al Center for Language and Information a Stanford. Si occupa di filosofia del linguaggio e metafisica e per il corso di metodologie filosofiche insegna ontologia.

Nino Zangh√¨ svolge ricerche¬†nel campo dei fondamenti della fisica quantistica e statistica, con collaborazioni con la ¬†Rutgers University e altri centri di ricerca americani e europei. Insegna fisica¬†generale e metodi matematici per la fisica per il corso di laurea in fisica ¬†e per il Corso di laurea in metodologie filosofiche insegna la parte di filosofia della fisica dell’insegnamento di filosofia della scienza.